Evan è il primo amico di Melanie a Edimburgo. Capitano della squadra di Rugby dell’ultimo anno e preda ambita dalle cheerleader, che non sopporta. In modo speciale Livia. Ha un carattere molto paziente che lo aiuta a sopportare i piagnistei di Shane quando sta male, anche se detesta l’infermiera per mandarglielo sempre in camera quando ha l’influenza. A detta di quest’ultima, nemmeno lei vuole sorbirsi i lamenti assurdi di Shane. Nonostante tutto, è il suo migliore amico a cui è molto legato e leale.

Evan è innamorato di Melanie e non lo nasconde, tuttavia sa che lei non prova nulla per lui e anche se questa cosa gli spezza il cuore, vuole almeno essere un amico importante per lei. Nel suo passato c’è una storia con una ragazza che vede invischiato anche Shane, ma non ne parla mai.

È un ragazzo solare e divertente, non gli interessa dell’attrito che c’è tra i tre club più problematici di Skylar: cheerleader, rugby e arti marziali e ha un buon rapporto con i membri di quest’ultimo club. È una delle rarissime persone a non aver mai litigato con Arianna e lei sembra avere un minimo di rispetto nei suoi confronti.

È di Liverpool e la sua famiglia ha molti parenti in Italia, dove spesso passa le proprie vacanze. Ama la Scozia e non vorrebbe vivere da nessun’altra parte. Da grande vorrebbe diventare manager di qualche stella nascente nell’ambiente dello sport.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *